CARMEN MINUTOLI – Giornalista – Sito Ufficiale

ottobre 2, 2017

FESTA dei NOI

Marian McQuade, promotrice della festa, ebbe l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni nel 1970, lavorando con gli anziani già dal 1956. Riteneva obiettivo fondamentale per l’educazione delle giovani generazioni la relazione con i loro nonni, portatori di conoscenza ed esperienza. In Italia nasce per volontà di Franco Locatelli (Presidente Unaflor), Arturo Croci, Wim Van Meeuwen e Walter Pironi . La Festa dei nonni è una ricorrenza civile introdotta in Italia con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. Viene festeggiata in Italia il 2 ottobre, data in cui la chiesa cattolica celebra gli Angeli custodi. Il compito di promuovere iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni, in occasione di tale data, spetta per legge a Regioni, Province e Comuni. La Festa dei Nonni è stata introdotta negli Stati Uniti nel 1978 durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga del West Virginia, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti. Negli Stati Uniti la festa nazionale dei nonni (National Grandparents Day) viene celebrata ogni anno la prima domenica di settembre dopo il Labor Day. La canzone della Festa dei Nonni “Tu sarai” è stata scritta e realizzata nel 2005 dal cantautore Walter Bassani nell’ambito del progetto di comunicazione sociale della FAI (Federazione Autotrasportatori Italiani). Suor Miriam Castelli ha presentato il messaggio di “Tu sarai” in tutto il mondo. Dal 2006 il brano “Ninna Nonna” scritto da Igor Nogarotto e Gregorio Michienzi, due autori astigiani, sembra sia riconosciuto in via informale come “Canzone Italiana dei Nonni”. Il fiore ufficiale della Festa dei Nonni è il Non-ti-scordar-di-me .*****************************************
Recensione a cura di Carmen Minutoli –
Immagine/cover by Carmen Minutoli –

CONSIGLIATO:
YOUREPORTER.IT-Corriere della Sera
http://www.youreporter.it/foto_Il_2_OTTOBRE_e_la_FESTA_dei_NONNI

Annunci

giugno 29, 2017

La “Girandola”, tradizionale spettacolo pirotecnico, illumina e allieta Roma

Piazza del Popolo -Roma

Il tradizionale spettacolo pirotecnico, che accompagnato da meravigliose sinfonie di musica classica ha allietato le centinaia di persone presenti, si è svolto anche quest’anno a piazza del Popolo subito dopo l’esibizione della banda del Reggimento dei Lancieri di Montebello; l’evento, negli anni precedenti, si teneva a Castel Sant’Angelo dove lo scintillio dei fuochi d’artificio si rispecchiava sulle acque del Tevere. La location è cambiata ma lo spettacolo e l’atmosfera festosa sono sempre uguali. Un modo, anche questo, insieme all’Infiorata, di omaggiare i SS Pietro e Paolo e al contempo dare inizio al periodo estivo “invitando” al sano, semplice, puro e festoso divertimento nella Città Eterna. ***
©Carmen Minutoli
***Foto, video servizio: Carmen Minutoli ***
*Riutilizzo consentito citando autore e fonte*
Roma 29.6.2017

VIDEO:   TRADIZIONALE SPETTACOLO PIROTECNICO a ROMA: 

 

Consigliato:

YOUREPORTER.IT_CORRIEREdellaSERA

http://www.youreporter.it/video_La_Girandola_illumina_e_allieta_Roma

 http://www.youreporter.it/video_Roma_e_l_Infiorata_storica

http://www.youreporter.it/gallerie/INFIORATA_Dove_e_nata_la_prima_Infiorata/#1

 

ROMA, CAPITALE….anche della storica…INFIORATA

Infiorata: dove è nata?

INFIORATA STORICA ROMA

Molti borghi e città italiane e nel mondo organizzano la caratteristica “infiorata”. Ma dove è nata la prima Infiorata? Sembra che a dare i natali a questa bellissima manifestazione sia stata Roma che intorno alla metà del 1600 (dal 1625 o 1627 e fin quasi il finire di quel secolo) ha realizzato  i primi eventi (o meglio in Vaticano, zona S. Pietro); poi la tradizionale infiorata, estesa nel frattempo in tutto il mondo fu tralasciata dai romani; infatti erano ormai decenni che non si svolgeva più nella “Caput mundi” fino a quando la Proloco della Città Eterna non l’ha “resuscitata” e pian piano, in pochi anni riportata al suo antico splendore. L’antica celebrazione è caratterizzata dall’esposizione di quadri realizzati prevalentemente con petali di fiori freschi e fiori secchi ma anche truciolato e altri materiali naturali. In occasione dei SS. Pietro e Paolo gli artisti fiorai hanno composto le stupende immagini lungo la strada della Conciliazione proprio di fronte la basilica di S. Pietro; quasi tutte le composizioni  risaltano la meravigliosa  immagine della Madonna e Gesù: l’arte e la sacralità uniti per festeggiare le tradizioni popolari e ridare lustro alla storia di Roma.

©Carmen Minutoli

***Foto, video servizio, interviste: Carmen Minutoli ***

*Riutilizzo consentito citando autore e fonte*

Roma 29.6.2017

Consigliato: 

YOUREPORTER.IT_CORRIEREdellaSERA

http://www.youreporter.it/video_Roma_e_l_Infiorata_storica

http://www.youreporter.it/gallerie/INFIORATA_Dove_e_nata_la_prima_Infiorata/#1

http://www.youreporter.it/video_La_Girandola_illumina_e_allieta_Roma

***

PER APPROFONDIMENTI:

http://www.infioritalia.com/articolo/le-origini-dell-infiorata/211-d

 

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.